giovedì 15 ottobre 2009

Farina del diavolo....

"Mi permetto un’altra piccola osservazione, e poi chiudo. Per me uccidere una persona è il delitto peggiore che esista, grida vendetta al cospetto di Dio. E non dovrebbero esistere graduazioni. Ma a lume di buon senso, quanto al danno sociale, siamo sicuri che sia più grave uccidere un omosessuale single che un padre di famiglia?"

Dall'editoriale di Renato Farina, alias agente dei servizi Betulla, espulso dall'ordine, sul Il Giornale della famiglia Berlusconi del 12 ottobre.

3 commenti:

senter88 ha detto...

Carissima Patri, da quanto tempo... Come va? Passate bene le vacanze (tralasciando radio maria naturalmente)?
Comunque non leggere quello che scrivono su Il Giornale che nuoce gravemente la salute.

patri ha detto...

Ueilà Senter! bello rivederti, le vacanze splendide ho trekkato su una media di 15 km al giorno e ho visto cose che voi umani.. ;))
Infatti il Giornale non lo leggo, ho saputo del merdeditoriale di farina da un articolo di Travaglio su Il Fatto anche se il nemico bisognerebbe ascoltarlo per conoscerlo e distruggerlo (teoria, in realtà e chi ce la fa a sentire Porta a Porta senza incazzarsi e farsi venire la schiuma alla bocca? ;))

Carlo De Petris ha detto...

Betulla Betulla ... ma che te fumi?